nell’origine


 

I prigionieri non hanno
imparato a perdonare, è difficile
stare nell’origine. Riconoscono
l’ingiustizia ma non correggono
il bisogno. La metà di questo
dolore sarebbe sufficiente: “Non sei
fuori del cuore, non ti ho
scordato, ricordo”.

 

Altri ricordi qui, e qui.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...