neve sporca


 

“Lunedì, scoperta dei ritorni,
ma tu non andare, segnami un tempo,
aspetta fino a quando l’acciaio sarà tenuto
nella promessa. Non ho pace, la pioggia
mi verrà incontro lungo le scale
dietro il pericolo. Tu stringi i miei grani,
separa la falce, separami dal suo regno, ritrovami
rosario, neve sporca, medicina.”

 

Altre falci qui, e qui.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...