non sa raccontare


 

In ogni attimo, ogni suo attimo,
la nuca riconosce la sabbia appena
prima di liberarsene. Sabbia
che non sa raccontare niente di sé,
che non conosce memoria e dura
oltre la luce. Luce che uccide
altra luce, luce che muore.

 

Altra memoria qui,e qui.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...