nel cerchio


 

Hanno smesso di chiamare, il fischio
li ha raggiunti sulla fronte ed ecco
che non chiamano più, sono senza respiro,
la vetrina li raccoglie nel suo cerchio.
Ora non assomigliano e lentamente,
sul limite della festa la pioggia
ha chiuso tutte le bocche della dionea,
cercano un movimento incredibile, pieno.

Altre gocce qui, e qui.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...