adesso


 

Ordine o stagione, adesso lo sappiamo,
fatti di niente e tu non voltarti, risparmia
il grido. I tuoi stanno dentro una foto, ridono
di un riso forte, intero. Tieni questa pace nella mano,
tieni la mia mano. Qualcosa si è inciso nella notte,
non ha voce. Si è perso e non sa tornare.

Altre voci qui, e qui.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...